Shop

Sid Dickens Memory Blocks T-298 VISIONE DEL PASSAGGIO

160,00

Collezione autunno 2013 – “GIORNI PASSATI”
T 298 VISIONE DEL PASSAGGIO

Portale delle memorie del passato. Persistenti profumi di abbracci a lungo dimenticati.

1 disponibili

Descrizione

Collezione autunno 2013 – “GIORNI PASSATI”
T 298 VISIONE DEL PASSAGGIO

Portale delle memorie del passato. Persistenti profumi di abbracci a lungo dimenticati.

 

Sidney Michael Dickens è nato nel 1963 a Prince Rupert un piccolo paese di pescatori nel British Columbia, Canada. Nel 1983 Sid è stato accettato alla prestigiosa scuola d’arte Emily Carr a Vancouver, cominciando a sviluppare le sue idee e ispirazioni e creando lo stile riconoscibile, che lo identifica in tutte le sue opere. Nel 1987 dopo un viaggio d’ispirazione in Europa, Sid trasferì lo studio da Vancouver in una località sul mare.La visione della bellezza naturale lo portò a sperimentare materiali inusuali quali ossi di balena, foglie,metalli. Nel 1989 Sid frequenta l’Istituto De Allende A San Miguel in Messico e studia la tecnica della scultura in bronzo.

Negli anni successivi viaggia in Egitto e Peru dove l’influenza delle culture lasciano un segno nella sua arte. Nel 1991 Sid ritorna a Vancouver dove crea il nuovo studio e trova il mezzo espressivo per applicare la sua arte: il gesso.

Nascono quindi i primi esemplari della sua serie di Memory Blocks. Originariamente i pannelli erano grandi con molti elementi, successivamente smembrò la sua arte concentrandosi su una o due idee. Nascono così i formati piccoli che più colpiscono l’immaginario e la memoria del pubblico e abbinandoli, manifestano il carattere e lo stile di chi li colleziona.

Per Sid le persone desiderano sentirsi una parte integrante nella storia dell’umanità e i suoi pezzi hanno la solidità e il sentimento di altri tempi, quando tutto era più stabile e duraturo. Pensa sia questo l’aspetto dei Memory che più li fa apprezzare. L’aspirazione di ognuno è toccare la storia.

Sid continua a viaggiare ispirandosi alle ricerche in tutto il mondo .Molte delle sue creazioni nascono nelle vecchie librerie, nei musei, nei dettagli architettonici dell’Europa.

Informazioni aggiuntive

Marca